Connettiti con noi

News

Sassuolo-Sampdoria Primavera 3-2: terzo ko di fila per i blucerchiati

Pubblicato

su

Sassuolo-Sampdoria Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi del match

La Sampdoria Primavera incassa la terza sconfitta consecutiva in campionato. Dopo Roma e Milan, anche il Sassuolo supera i blucerchiati di Tufano: al Ricci finisce 3-2 per i neroverdi. Ecco i voti del match.


Sintesi Sassuolo Sampdoria Primavera 3-2

1′ Inizio primo tempo – Comincia la sfida allo stadio Ricci di Sassuolo!

4′ Brivido per la Sampdoria – Errore in fase di disimpegno di Saio, break di Aucelli che calcia col destro e sfiora la rete del vantaggio

11′ Problemi per Di Stefano – Il bomber blucerchiato resta a terra per una contusione alla caviglia destra: solo un piccolo spavento, Tufano non è costretto alla prima sostituzione del match

15′ Ancora Sassuolo – Discesa sulla sinistra di Diawara, che converge verso il centro ma calcia debolmente tra le braccia di Saio

25′ Sampdoria vicina al gol – Assist al bacio di Paoletti per Di Stefano, che spreca il vantaggio con una rovesciata: palla altissima

27′ Gol di Mata – L’attaccante neroverde sfugge in velocità a Samotti e trafigge Saio con un rasoterra chirurgico: Sassuolo in vantaggio

32′ Cambio per la Sampdoria – Di Stefano non ce la fa, al suo posto entra Montevago

34′ Karamoko pericoloso – L’attaccante neroverde ubriaca Pozzato con una serie di finte e scaglia il pallone col sinistro, senza però inquadrare la porta difesa da Saio

44′ Quattro minuti di recupero

45’+2′ Rigore per la Sampdoria – Migliardi supera Zenelaj che lo trattiene e commette un’irregolarità: l’arbitro Scarpa indica immediatamente il dischetto

45’+3′ Gol di Aquino – Il capitano blucerchiato spiazza Zacchi e firma la rete del pareggio, la sua quarta stagionale!

45’+4′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi per l’intervallo: 1-1 al Ricci, Aquino risponde su rigore al vantaggio neroverde di Mata

46′ Inizio secondo tempo – Riprende il match del Ricci! Doppio cambio per la Sampdoria: fuori Pozzato e Samotti, dentro Perego e Sepe

52′ Sampdoria in avanti – Azione manovrata dei blucerchiati, Sepe serve Malagrida per la conclusione di prima intenzione che si spegne sul fondo

53′ Montevago suona la carica – L’attaccante si crea lo spazio e conclude dalla distanza, il tiro esce debole e viene neutralizzato da Zacchi

63′ Gol di Flamingo – Il difensore svetta di testa e sorprende Saio nell’angolino alla sua sinistra: Sassuolo di nuovo in vantaggio

65′ Cambio per la Sampdoria – Fuori Bontempi, dentro Leonardi

66′ Doppio cambio per il Sassuolo – Fuori Karamoko e Pieragnolo, dentro Daniels e Macchioni

76′ Doppio cambio per il Sassuolo – Fuori Mata e Diawara, dentro Kumi e Ferrara

80′ Gol di Kumi – Bastano pochi minuti all’attaccante per lasciare il segno: tiro violento sotto la traversa, Saio battuto: Sassuolo avanti per 3-1 sulla Sampdoria

82′ Espulso Perego – Piove sul bagnato per i blucerchiati: doppia ammonizione per l’esterno doriano, la squadra di Tufano resta in dieci uomini

84′ Cambio per la Sampdoria – Fuori Somma, dentro Porcu

86′ Cambio per il Sassuolo – Fuori Flamingo, dentro Cehu

89′ Quattro minuti di recupero

90’+1′ Gol di Montevago – Clamoroso errore della difesa del Sassuolo, Montevago ne approfitta e riapre le distanze

90’+4′ Fine partita – Il Sassuolo strappa tre punti importanti alla Sampdoria: allo stadio Ricci finisce 3-2 per i neroverdi


Migliore in campo: Aucelli (Sassuolo) PAGELLE


Sassuolo Sampdoria Primavera 3-2: risultato e tabellino

MARCATORI: 27′ Mata, 45’+3′ rig. Aquino, 63′ Flamingo, 80′ Kumi, 90’+1′ Montevago.

SASSUOLO (4-3-3): Zacchi; Paz, Miranda, Flamingo (86′ Cehu), Pieragnolo (66′ Macchioni); Abubakar, Zenelaj, Aucelli, Karamoko (66′ Daniels), Mata (76′ Kumi), Diawara (76′ Ferrara). A disposizione: Vitale, Bonucci, Ahmed, Cavallini, Casolari, Forchignone, Estevez. Allenatore: Bigica.

SAMPDORIA (3-5-1-1): Saio; Samotti (46′ Sepe), Aquino, Bonfanti; Somma (84′ Porcu), Bontempi (65′ Leonardi), Paoletti, Pozzato (46′ Perego), Migliardi; Malagrida; Di Stefano (32′ Montevago). A disposizione: Tantalocchi, Napoli, Dolcini, Polli, Chilafi, Bianchi, Catania. Allenatore: Tufano.

ARBITRO: Scarpa di Collegno. Assistenti: Peloso di Nichelino e El Filali di Alessandria.

AMMONITI: Bontempi, Flamingo, Pieragnolo, Zacchi, Paoletti, Somma. ESPULSO: Perego.