Caos in Lega Serie A: «Ferrero non poteva votare»

Ferrero Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’elezione del nuovo presidente della Lega Serie A a rischio nullità: il presidente Ferrero non avrebbe potuto votare

Nubi grigie si addensano sull’elezione del nuovo presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino. La votazione potrebbe risultare nulla a seguito del voto espresso dal presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, squalificato per 4 mesi a seguito della violazione del codice di giustizia sportiva all’art.1 comma 1 e altre norme federali.

Dal Pino è stato eletto con 12 voti, uno in più del minimo necessario, dalla cosiddetta “fazione Lotito”. Gli altri club appoggiavano il candidato Gaetano Micciché. Ferrero, come riporta Primocanale, non avrebbe potuto partecipare al voto in quanto per l’inibito è fatto divieto di: «rappresentare la società di appartenenza in attività rilevanti per l’ordinamento sportivo nazionale e internazionale».