Connettiti con noi

Calciomercato

Caso La Gumina, futuro in quattro giorni: le ultime di mercato

Pubblicato

su

Caso La Gumina, c’è tempo fino al 1 febbraio per trovare il modo di riscattare anticipatamente il giocatore e girarlo in prestito: la situazione

Antonino La Gumina ora è chiuso alla Sampdoria. L’attaccante ha davanti Keita Balde, Fabio Quagliarella ed Ernesto Torregrossa, per non parlare di quanto rientrerà Manolo Gabbiadini. E tenendo conto del modulo usato da Claudio Ranieri che spesso prevede un attaccante e un centrocampista alle sue spalle le possibilità di giocare si riducono molto.

Per risolvere la sua situazione e girare nuovamente in prestito l’attaccante servono cinque milioni di euro. Una cifra che la Sampdoria deve trovare sul mercato entro il 1 febbraio, data di chiusura del mercato. La speranza è concludere le operazioni di riscatto anticipato con Spezia per Julian Chabot o Benevento per Gianluca Caprari, diversamente La Gumina resterà in blucerchiato fino a fine stagione.