Caso Lazio, cosa rischiano i biancocelesti. Il punto

© foto www.imagephotoagency.it

Caso Lazio, la Figc ha aperto un’inchiesta sul caos tamponi in casa biancoceleste. La squadra di Lotito ora rischia dalla penalizzazione all’esclusione dalla Serie A

Continua a tenere banco il giallo sulla positività di Ciro Immobile, Lucas Leiva e Thomas Strakosha. I tre giocatori della Lazio erano risultati positivi ai tamponi Uefa ed erano indisponibili per la trasferta di Champions League. Nuovi tamponi, effettuati in seguito dalla società avevano dato esito negativo e avevano permesso ai tre di essere regolarmente in campo a Torino. Ieri, invece, il nuovo stop: tamponi positivi e giocatori bloccati a Roma.

La procura della Figc, quindi, ha aperto un’inchiesta e ha ascoltato il presidente biancoceleste Claudio Lotito. Come riporta La Gazzetta dello Sport, secondo il protocollo, le possibili sanzioni per la Lazio vanno dall’ammenda, alla penalizzazione, alla retrocessione all’ultimo posto fino all’esclusione dal campionato.