Caso Lazio, D’Onofrio: «Risultati tamponi non disponibili»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio è in attesa di conoscere i risultati delle rianalisi dei tamponi. D’Onofrio, Procuratore di Avellino, ha fatto alcune precisazioni

Vincenzo D’Onofrio, Procuratore di Avellino, ha rilasciato all’ANSA delle dichiarazioni sulla vicenda di casa Lazio, in seguito anche alle indiscrezioni trapelate secondo le quali l’unico tampone positivo fosse quello di Strakosha.

LEGGI ANCHE – Caso Juventus Napoli, le parole di Tosel

«Per quanto riguarda la Procura di Avellino la notizia non ha fondamento processuale: non ci sono ancora i risultati del lavoro che sta svolgendo il consulente da noi nominato. I risultati si sapranno solo al deposito della relazione del consulente tecnico della Procura. Non ci sono ancora i nomi, ma solo dei codici a barre; bisognerà vedere nel prosieguo se il tale codice corrisponde ad un determinato calciatore. Al momento, posso solo dire che i dati diffusi non corrispondono ai dati processuali ancora da acquisire».