Caso Lazio, il medico del club: «Asintomatico non è malato»

Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Lazio, la Procura ha convocato il medico biancoceleste, Ivo Pulcini, dopo le sue dichiarazioni sul Coronavirus

Il caso tamponi che ha colpito casa Lazio è destinato a creare ancora molte polemiche nel mondo del calcio. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la Procura federale ha convocato Ivo Pulcini, medico sociale biancoceleste, dopo le sue controverse dichiarazioni riguardo al Coronavirus.

«Per me l’asintomatico non è malato. Il genoma N è talmente debole come virulenza da non aver alcun significato contagioso».