Cassano, offerte da Emirati e Cina: lui dice no

cassano sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Offerte per Cassano da Emirati Arabi e Cina: il giocatore non le prende in considerazione

Antonio Cassano non se ne vuole andare, questo lo avevamo capito. I suoi sforzi per mettersi in forma e arrivare al meglio alla nuova stagione non sono serviti: il fantasista barese della Sampdoria è stato messo fuori rosa dalla società, e ora è costretto ad allenarsi a Bogliasco in con il solo preparatore e un portiere della Primavera. Nel frattempo, parecchie società stanno (invano) tentando il colpaccio per aggiudicarsi il cartellino del giocatore, ma Cassano è intenzionato a restare nella speranza di essere reintegrato in rosa a gennaio.
OFFERTE – Come riportato da Sky Sport, perfino dalla Cina e dagli Emirati Arabi sono arrivate offerte per il numero 99 blucerchiato: niente da fare, neanche prese in considerazione. Fantantonio sente di poter dare ancora tanto al calcio che conta, e per ora gli ingaggi milionari dell’oriente non gli fanno gola. Le intenzioni sono quelle di rimanere in Italia, e possibilmente vicino a Genova (per questo motivo non si esclude un suo trasferimento all’Entella, che ha dichiarato porte aperte), ma si aspetterà gennaio per capire quali orizzonti di mercato si potranno aprire. Intanto, il giocatore ha chiesto e ottenuto il permesso per lasciare la città e andare a Dubai, ma solo per qualche giorno di vacanza…