Cassano pronto a tornare: «Peso come alla Sampdoria»

Cassano Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cassano, ancora tu! L’ex 99 blucerchiato vuole tornare a giocare: «Posso dare ancora tanto, peso come quando ero alla Sampdoria»

Antonio Cassano, ci risiamo: la storia del Pibe de Bari con il calcio potrebbe, ancora una volta, non essere finita. Dopo aver firmato per l’Hellas Verona in estate, Cassano aveva deciso di rescindere il contratto con gli scaligeri per tornare a Genova dalla propria famiglia. Il direttore gialloblù Fusco lo aveva convinto a restare, a tentare di integrarsi con la squadra, ma dopo pochi giorni Cassano era tornato sui propri passi e aveva annunciato l’addio definitivo al calcio. Salvo, qualche tempo dopo, dir di essere pronto per una nuova avventura, eventualità alla quale aveva successivamente chiuso dando definitivamente – per la seconda volta – l’addio al calcio.

E invece, a distanza di qualche mese, ecco di nuovo Cassano annunciare di essere pronto a rimettersi in gioco: non si tratta de La Storia infinita di Michael Ende, ma ci si va davvero vicini. Questa volta, Cassano ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport di essere pronto a tornare, di essersi allenato duramente per perdere peso e di attendere solo la chiamata di una squadra: «Non sono un ex – le parole dell’ex numero 99 blucerchiato rilasciate alla Roseae sono pronto a tornare. Sono convinto di poter vincere la mia ultima sfida. Non ho mai avuto un infortunio importante in carriera e posso dare ancora tanto al calcio. Sono pronto, peso ottantacinque chili come quando ero alla Sampdoria». Antonio Cassano e ritorno al calcio, ecco l’atto terzo.