Connettiti con noi

News

CdA Sampdoria, Castanini: «Crisi? Non siamo tra i peggiori in Serie A»

Pubblicato

su

Castanini, membro del CdA della Sampdoria, ha fatto il punto sulla crisi nel mondo del calcio e sull’arrivo di D’Aversa: le sue parole a Telenord

Enrico Castanini, membro del CdA della Sampdoria, ha fatto il punto sulla crisi nel mondo del calcio e sull’arrivo di Roberto D’Aversa: le sue parole a Telenord.

D’AVERSA«D’Aversa mi sembra onostamente un ottimo allenatore,  penso possa essere adatto alla Sampdoria, con voglia di riscatto e capacità di valorizzare i giovani. Un aspetto molto importante».

CRISI NEL CALCIO – «La situazione è oggettivamente brutta per tutto il calcio italiano, sarà un mercato difficile. Io non me ne occupo ma mi sembra che tutte le squadre italiane abbiano problemi. Compresa l’Inter che ha vinto lo scudetto e deve vendere i giocatori e ridurre gli ingaggi. Sono convinto che si farà tutto il possibile per mantenere una sana gestione e aggiungo che come società non siamo certo tra le peggiori della Serie A. Il nono posto della scorsa stagione lo abbiamo anche dal punto di vista economico-finanziario. Bisogna provare tutti a dare un contributo, piccolo o grande, al di là delle presidenze , delle contingenze. Dobbiamo pensare che la Sampdoria è la Sampdoria e bisogna lottare per i colori che sono i più belli del mondo e sempre lo saranno».

TIFOSI – «Il nostro pubblico è quello che ha portato sempre la Sampdoria in alto, l’anno prossimo avremo di nuovo l’aiuto più grande del mondo, la nostra Sud».