CdA Sampdoria, nessun vicepresidente. E Fiorentino torna a sorpresa

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

CdA Sampdoria, nessun vicepresidente in carica dopo l’Assemblea degli Azionisti. Il Consiglio recupera Fiorentino

La governance della Sampdoria perde le cariche di vicepresidente, ma recupera Paolo Fiorentino, che prima di dimettersi aveva ricoperto proprio quella posizione. È quanto emerso dall’Assemblea degli Azionisti andata in scena ieri pomeriggio (in videoconferenza, a causa dell’emergenza Coronavirus), che ha confermato sostanzialmente i componenti del vecchio CdA.

Come sottolineato anche dal Secolo XIX, la vera sorpresa è stata proprio la ricomparsa di Fiorentino, le cui dimissioni improvvise avevano portato lo scorso 14 febbraio alla decadenza dell’intero Consiglio. Tuttavia, si tratta di una soluzione “ponte”, dato che a fine aprile si dovrà nominare un nuovo CdA.