Cerezo: «Mi piacerebbe allenare in Italia, magari una piccola squadra»

gnecchi
© foto www.imagephotoagency.it

Toninho Cerezo, tornato a Roma per essere premiato dalla squadra giallorossa come nuovo ingresso nella Hall of Fame della squadra della capitale, ha parlato anche della sua volontà, un giorno, di allenare anche in Italia.

L’Italia come meta futura lavorativa, anche perché è un posto fantastico dove vivere, afferma a Tiki Taka. Da quale squadra cominciare l’esperienza da allenatore di Serie A? Cerezo messo davanti alla scelta di una big come la Roma o la Sampdoria di cui ha vestito la maglia, resta cauto: «Mi piacerebbe allenare in Italia. Roma o Sampdoria? Per il momento sarebbe meglio iniziare da una squadra più piccola».

Articolo precedente
Viktoria Plzen, è di nuovo primo posto: Hromada resiste
Prossimo articolo
Quagliarella: «Se Muriel mi starà accanto farà molti più gol»