Cessione Samp, il gruppo Vialli si affida a CMS per il closing

gianluca vialli
© foto www.imagephotoagency.it

Cessione Samp, il gruppo Vialli si affida allo studio legale milanese CMS per il closing: i profili fiscali a Ernst & Young

La cessione della Sampdoria sembra ormai vicina a diventare realtà. Tra i segnali che fanno pensare ad un closing imminente, anche la decisione del gruppo Vialli – che rimane in pole, nonostante si sia in attesa di una nuova offerta di Aquilor – di affidarsi a CMS, studio legale milanese con uffici in tutto il mondo. Nello specifico, secondo quanto emerso da legalcommunity.it, sarà l’avvocato Paolo Scarduelli ad affiancare la CalcioInvest LLC – la cordata che, tra gli altri, comprende nomi di spicco come Jamie Dinan e Alex Knaster tra gli investitori – nell’acquisizione della società blucerchiata.

Il presidente Massimo Ferrero, invece, è ovviamente assistito dal proprio vice Antonio Romei e dal suo studio romano BDL. Per quanto riguarda i profili fiscali, questi ultimi sarebbero stati affidati al celeberrimo E&Y (Ernst & Young), network di servizi professionali e consulenza direzionale, revisione contabile, fiscalità e transaction che vanta 250mila dipendenti in tutto il mondo e più di 700 uffici in 150 paesi. La sede si trova a Londra, città in cui vivono sia Vialli che Fausto Zanetton, altro imprenditore facente parte della CalcioInvest. C’è chi parla di incontro tra le parti avvenuto ieri a Milano, ma dalla Samp arrivano secche smentite. Ciò non toglie che sia questione di giorni, salvo imprevisti, per vedere un cambio di proprietà ai vertici del Doria.