Cessione Sampdoria, Ranieri: «Ferrero penserà ai suoi interessi»

ranieri roma sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cessione Sampdoria, Ranieri commenta le voci: «Noi penseremo alla preparazione, Ferrero ai suoi interessi»

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, commenta le voci relative a una possibile cessione del club doriano sulle pagine de Il Secolo XIX.

NO ALIBI – «Quando si tornerà a Bogliasco, dovremo pensare solamente a fare bene la preparazione. Chi deve occuparsi di situazioni esterne lo farà. Credo che avere salvato la Sampdoria dalla B sia stata una grossa impresa e anche un grande aiuto per la società. Salvare una squadra dalla retrocessione significa innanzitutto mantenere se non migliorare il valore dei suoi giocatori».

NIENTE DISTRAZIONI – «A livello economico poi le entrate tra A e B campionato cambiano non poco e non ultimo risalire non è mai facile per cui noi penseremo al nostro e il presidente Ferrero penserà ai suoi interessi, ai suoi affari, alla Sampdoria e tutto il resto. Io sono un uomo di campo, i giocatori pure. Una volta che abbiamo firmato il contratto altro non ci interessa, se non essere pagati regolarmente».