Chabot, a tutta Sampdoria: «Mai dubitato di me e della mia scelta»

Milan Sampdoria highlights
© foto www.imagephotoagency.it

Chabot non guarda indietro: «Mai dubitato di me e di aver scelto la Sampdoria»

La stagione di Julian Chabot non è iniziata nel migliore dei modi. Il difensore della Sampdoria, dopo le uniche due presenze in campionato collezionate contro Inter e Verona, è stato assalito dalle critiche. Lunedì la sua rinascita, con una prestazione magistrale contro il Milan.

«A me finora è successo di star più in panchina che in campo. Non ho pianto quando non giocavo, non ho perso l’umiltà quando ho giocato. La soddisfazione quando gioco è vedere la mia famiglia contenta, quello sì. Però non ho mai dubitato di me stesso e delle mie qualità. E nemmeno di aver scelto la Sampdoria – ha ammesso a Il Secolo XIX -. Volevo passare a uno step superiore rispetto al campionato olandese e quello che sto vivendo per me adesso è una scuola di calcio. Sto studiando, diciamo, e mi sento di migliorare ogni giorno. A differenza di quando andavo a scuola vera (ride, ndr)».