«C’mon, Kristo». Ranieri parte da Askildsen per la Sampdoria del futuro

askildsen sampdoria
© foto SampTV

La Sampdoria inizia a costruire il futuro e lo fa da Askildsen. Il giovane norvegese molto spronato da Ranieri

Nel silenzio di Marassi, nella gara contro la Spal della Sampdoria, riecheggiava un urlo. Era quello di Claudio Ranieri che con il suo «C’mon, Kristo», si riferiva ad Askildsen incitandolo. Il giovane norvegese, fresco diciannovenne, rappresenta il futuro per la squadra blucerchiata.

Ancora giustamente acerbo, deve migliorare in determinate circostanze come il palleggio. Ma la vicinanza con un esperto del mestiere come Ekdal non potrà che aiutare lo scandinavo, che certamente avrà a disposizione altre chance per mettersi in luce in questo finale di stagione.