Complimenti, mister: Palombo è ufficialmente allenatore

Palombo sampdoria
© foto Valentina Martini

Passati con successo gli esami a Coverciano, Angelo Palombo ha ufficialmente ottenuto l’idoneità da allenatore con qualifica UEFA A

Che dopo la carriera in campo, per Angelo Palombo il rapporto con il pallone non sarebbe terminato, lo si era capito da tempo. L’annuncio del ritiro dal calcio giocato ha preso un po’ alla sprovvista tutti quest’estate, ma il dispiacere per l’addio di una bandiera è stato mitigato dal fatto che l’ex centrocampista sia entrato immediatamente a lavorare nello staff di Marco Giampaolo, in attesa di poter iniziare la propria carriera da tecnico. Ieri, la FIGC ha reso noto che Angelo Palombo, insieme a otto illustri colleghi – fra i quali Marco Amelia, Amantino Mancini, Luca Toni, Morgan De Sanctis -, passati con successo gli esami, ha ottenuto l’idoneità da allenatore con qualifica UEFA A, che gli permetterà di allenare tutte le leve di squadre giovanili e le prime squadre fino alla Serie C inclusa. Il corso seguito dall’ex capitano della Sampdoria era riservato agli ex giocatori con un minimo di 7 anni di militanza in Serie A: al termine delle 210 ore di lezioni e degli esami brillantemente superati, lo dunque si può dire: complimenti, mister Palombo.

Articolo precedente
krsticic sampdoriaKrsticic, cuore Samp: il serbo torna a Genova e domenica sarà al Ferraris
Prossimo articolo
Sampdoria-Sassuolo, Iachini: «Ferraris caldo, i blucerchiati una sorpresa»