Contratti in scadenza, è rebus. La spinosa situazione da risolvere

© foto Db Genova 08/03/2020 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Hellas Verona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Maya Yoshida

Contratti in scadenza al prossimo 30 giugno, è totale rebus. La questione è la prossima da risolvere per tornare alla normalità

Assodato che il campionato italiano ripartirà, ci sono adesso da decretare una serie di situazioni, specialmente quelle che riguardano i contratti in scadenza al prossimo 30 giugno. La FIFA, scrive il Corriere dello Sport, aveva dato l’ordine di prolungare in maniera naturale tutti gli accordi.

Tuttavia l’organo internazionale non ha il potere di emanare una norma, perché ogni Paese ha il proprio diritto al lavoro e ogni federazione le sue regole. Il prossimo passo per tornare alla normalità, quindi, è la risoluzione di questa incognita.