Convivere con il Coronavirus: i 5 punti su cui sta lavorando il Governo

Oms Coronavirus sport
© foto www.imagephotoagency.it

Convivere con il Coronavirus: i 5 punti su cui sta lavorando il Governo spiegati dal ministro Speranza

«Non sappiamo quando finirà, inutile alimentare false speranze». Ha parlato così dell’emergenza Coronavirus, il ministro della Salute Roberto Speranza. Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia, il numero di ricoverati in terapia intensiva sta iniziando a diminuire: «Ma la situazione resta drammatica e l’emergenza non è finita. Il nostro compito è creare le condizioni per convivere con questo virus», ha spiegato ai taccuini de La Repubblica.

Ecco i 5 punti ai quali sta lavorando il Governo italiano: «1) Scrupoloso distanziamento sociale nei luoghi di vita e di lavoro. 2) Rafforzamento delle reti sanitarie locali. La prossimità dei centri ai cittadini velocizza diagnosi, prevenzione e isolamento. 3) I Covid Hospital, che vanno mantenuti e aumentati fino a quando non ci sarà il vaccino. 4) I tamponi, che dovranno essere effettuati in massa 5) Lo sviluppo di App, che abbiano funzione utile per tracciare i contatti del paziente nelle 48 ore precedenti ai primi sintomi da Coronavirus. E per sviluppare un sistema di telemedicina».