Coronavirus, a rischio anche la eSerie A: la situazione

Serie A eSports Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’emergenza Coronavirus mette a rischio primo campionato di eSports: la eSerie A potrebbe subire slittamenti

L’emergenza Coronavirus non tocca solo il calcio reale, ma anche quello virtuale. Massima attenzione anche per quanto riguarda la eSerie A, primo campionato nazionale che avrebbe dovuto prendere il via il 23 marzo.

Sono attese comunicazioni dalla Lega di A, da Infront e PG Esports, organizzatori del torneo. La Sampdoria avrebbe dovuto prendere parte alla competizione FIFA20 assieme a Bologna, Parma e Spal (gare in programma il 23-24 e 30-31 marzo) e PES20 con Udinese, Inter e Fiorentina (gare in programma il 6-7 e 13-14 aprile).