Coronavirus, decreto della Regione: cosa riapre in Liguria

Sampdoria Verona Toti
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, decreto della Regione: quali attività riprendono in Liguria a partire da martedì 14 aprile

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, con grande senso di responsabilità ha emanato un Decreto che, pur rimanendo coerente con quello del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, tiene conto delle tipicità del territorio.

A partire da oggi, martedì 14 aprile 2020, sono autorizzate alcune attività di privato e pubblico interesse. Resta comunque imperativo il rispetto delle norme sanitarie per contrastare l’espandersi del Coronavirus.

  • Giardinaggio, sia a scopo professionale che personale, e coltivazione di piccoli terreni;
  • Manutenzione straordinaria e allestimento delle attività balneari e dei piccoli chioschi in vista della stagione estiva;
  • Attività dei cantieri nautici propedeutici alla consegna delle imbarcazioni già allestite;
  • Piccoli lavori di edilizia, sia privata che pubblica;
  • Controlli alle imbarcazioni da parte delle darsene.