Coronavirus e calciomercato: i fattori di crisi in Serie A

Salvezza Sampdoria Genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Il Coronavirus provocherà numerose perdite finanziarie nelle casse delle società di Serie A: molti fattori ruotano intorno al calciomercato

L’emergenza Coronavirus causerà ingenti danni economici nelle casse dei club di Serie A. Non solo per quanto riguarda i mancati introiti derivanti dalla vendita dei biglietti e dai diritti televisivi.

Le perdite più grandi (stimate oltre i 500 milioni di euro) saranno inerenti ai fattori che ruotano intorno al calciomercato, come la difficoltà di ricavare plusvalenze e avvalorare le rose, che hanno già registrato una svalutazione del 30%.