Coronavirus, il comunicato della Sampdoria: «Non daremo ulteriori informazioni»

bologna Genoa Milan sampdoria live
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus, la Sampdoria comunica che non darà ulteriori informazioni sui propri tesserati contagiati

Continua a salire il numero dei calciatori risultati positivi al Coronavirus. Dopo Manolo Gabbiadini anche Albin Ekdal, Omar Colley, Antonino La Gumina e Morten Thorsby hanno contratto il virus. La Sampdoria ha deciso di non dare ulteriori aggiornamenti sui tesserati che presentino lievi sintomi di contagio. Ecco il comunicato.

«L’U.C. Sampdoria comunica che, onde evitare fughe di notizie ed inutili allarmismi, ha scelto di non dare più informazioni sui propri tesserati che, in presenza di lievi sintomi, sono stati sottoposti agli accertamenti previsti in merito al Coronavirus-COVID-19. L’unica notizia importante è che i ragazzi stanno tutti bene e sono nei loro domicili a Genova. In un momento così complicato per il nostro Paese e nel rispetto di chi sta operando in prima linea è doveroso non alimentare ulteriori preoccupazioni per situazioni sotto controllo. Invitiamo gli organi d’informazione a rispettare la nostra scelta».