Coronavirus, l’arbitro Guida in autoisolamento: il motivo

arbitro guida
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, l’arbitro Guida in autoisolamento: aveva diretto Juventus-Inter

Nessun sintomo di Coronavirus o tampone, ma un semplice gesto di responsabilità e prudenza in questo periodo così delicato. Marco Guida, arbitro della sezione di Torre Annunziata che ha diretto Juventus-Inter dello scorso 8 marzo, si è messo in autoisolamento preventivo dopo che il difensore bianconero Daniele Rugani era risultato positivo ai test.

Oltre a Guida – riporta Il Mattino – in autoisolamento sarebbero anche il quarto uomo, Fabio Maresca, e uno dei guardalinee, Ciro Carbone. I tre si trovano nei loro appartamenti, senza misure ulteriori applicate nei loro confronti, come del resto prevede il protocollo.