Coronavirus, messaggio forte di Shevchenko: «È come Chernobyl»

shevchenko ucraina genova ponte morandi
© foto Sky Sport

Coronavirus, il messaggio deciso di Shevchenko: «Ho vissuto un momento simile con Chernobyl, bisogna vivere con la speranza»

Andrij Shevchenko, storico ex attaccante del Milan, ha mandato um messaggio di vicinanza a tutta l’Italia riferendosi all’emergenza Coronavirus. Il classe ’76, ai microfoni di Sky Sport, ha utilizzato parole forti per descrivere la situazione:

«Bisogna vivere con una sola speranza, ovvero che le cose miglioreranno. Forza Italia, ne usciremo tutti quanti insieme. Ho vissuto un momento molto simile a questo a Chernobyl, all’epoca avevo nove anni. Ripeto, l’unica cosa che dobbiamo fare è evitare comportamenti stupidi».