Coronavirus, Mustafi: «Non riesco a pensare al futuro»

sampdoria mustafi
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, l’ex difensore della Sampdoria Mustafi nicchia sul suo futuro: «Adesso ci sono cosa più importanti a cui pensare»

L’ex giocatore della Sampdoria Shkodran Mustafi non riesce a pensare al suo futuro professionale. Ai microfoni di SkySport Deutschland, il difensore ha rimandato qualsiasi ragionamento al termine dell’emergenza Coronavirus.

«Siamo in una situazione tale che non è possibile pensare al futuro professionale. Nessuno di noi adesso è in grado di sapere quando potremo tornare a giocare. Solo dopo che sarà finito tutto questo potremo tornare a pensare ad una risposta logica alle domande sul futuro della mia carriera. Anche lo stesso Arsenal adesso ha cose più importanti a cui pensare rispetto al mio futuro».