Connettiti con noi

News

Cosenza, dodici in campo: partita non omologata. La ricostruzione

Giacomo Primo

Pubblicato

su

Curioso caso in Serie B: durante la partita Cosenza Salernitana i calabresi si sono ritrovati con 12 giocatori in campo. Il giudice sportivo nega l’omologazione

Il giudice sportivo non ha omologato il risultato del match della Salernitana contro il Cosenza, che aveva visto il successo dei campani. La squadra calabrese, dove militano anche Falcone e Bahlouli in prestito dalla Sampdoria, ha giocato per un po’ con 12 uomini in campo a causa di un malinteso tra Mirko Bruccini e Abou Ba durante una sostituzione. Una situazione singolare che verrà giudicata dal giudice, come spiega Tuttosport.

«L’1-0 della Salernitana sul campo del Cosenza non è stato omologato. Il giudice sportivo Battaglia, infatti, non si è ancora espresso sulla partita in questione, giocata domenica sera, per il curioso caso Ba, cioè per la trentina di secondi in cui il Cosenza si è ritrovato con 12 calciatori in campo per un cambio rallentato. Il risultato resta sub-judice ma al club calabrese è stata inflitta un’ammenda di 5.000 euro per avere “effettuato le sostituzioni, utilizzando più delle 3 interruzioni di gioco previste».

Advertisement