Connettiti con noi

Avversari

Crotone, Stroppa: «Ora ci crediamo di più. Messias? Ha qualità»

Pubblicato

su

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro l’Udinese. Alla prossima c’è la Sampdoria

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro l’Udinese. Alla prossima in Serie A i rossoblù affronteranno la Sampdoria.

PRESTAZIONE – «In questi tre giorni abbiamo fatto più punti di tutte le giornate. Siamo stati attenti, non era semplice contro l’Udinese, non è facile giocare qua. Abbiamo fatto la nostra partita. Non era semplice, l’Udinese sa cosa fare campo, ha ottime individualità e poi abbiamo preso le misure. C’è stata un’occasione loro ma nel complesso la partita è stata sotto controllo. Non siamo stati bravi come altre volte, ma fare una partita diversa a volte paga».

MESSIAS – «Messias è un ragazzo con qualità enormi, a volte l’ho punzecchiato sul fatto che non porta a casa ciò che creava. Sabato ha fatto cose importanti e in questa categoria sta facendo meglio che in B».

SVOLTA – «Simy non è mai mancato e mi riferisco alle prestazioni, non è entrato nei numeri sabato ma ha fatto una partita importante. Al di là delle parole dette, la squadra aveva bisogno di punti per dare conferma. Autostima, consapevolezza, un po’ di cattiveria in più contro avversari in una categoria che l’anno scorso era inarrivabile. Ora combiniamo meno ingenuità e qualcosa di più in campo facciamo».