Connettiti con noi

Hanno Detto

D’Aversa Sampdoria: «Il suo Parma non era una squadra materasso»

Pubblicato

su

L’agente sportivo, Davide Torchia, ha parlato della situazione delle panchine in Serie A, soffermandosi sulla Sampdoria e su D’Aversa

Davide Torchia, agente sportivo, tra gli altri, di Daniele Rugani, ha commentato la situazione delle panchine in Serie A. Le sue dichiarazioni a TMW Radio sulla Sampdoria e Roberto D’Aversa.

«Non perché non sia bravo, perché lo stimo molto, ma quello dell’Inter da Conte, seppure avessi messo in previsione che avrebbe potuto andarsene, a Inzaghi. Questo è il cambio che sposta un po’ di più. Sapere che ci sono tutte queste panchine in ballo, però, mi sembra una roba. Magari vediamo di capire meglio certe valutazioni, perché hanno cambiato anche realtà in cui l’obiettivo era stato centrato. Tra ritorni, conferme e cambiamenti ci sono tanti allenatori italiani. Sento dire di D’Aversa alla Sampdoria, e devo dire che il suo Parma non è stata una squadra materasso, molte partite gli sono sfuggite alla fine. Fa piacere, vedo anche all’estero per esempio c’è Rossi che guida l’Ungheria».