Connettiti con noi

News

Il Codacons contro DAZN dopo la svolta sugli abbonamenti multiuso

Pubblicato

su

Il Codacons contro DAZN per lo stop agli abbonamenti multiuso: la denuncia a favore di chi ha sottoscritto il servizio

Svolta sul caso del cambio di condizioni contrattuali imposto da DAZN. Come riportato da Calcio e Finanza, il Codacons si è scagliato contro l’emittente per la svolta sugli abbonamenti multiuso. Le dichiarazioni del comitato a difesa dei diritti dei consumatori. DAZN, da parte sua, non ha voluto commentare la notizia.

DANNO – «Se sarà confermata questa decisione si potrebbe profilare un danno per quegli utenti che hanno attivato abbonamenti in base a condizioni su cui ora l’emittente fa marcia indietro».

PIRATERIA – «Se, da un lato, è comprensibile l’esigenza di combattere la pirateria, dall’altro è innegabile che modificare le norme dopo che gli utenti hanno accettato determinate proposte dalla società potrebbe configurare una violazione delle norme civilistiche e del Codice del Consumo».

ESPOSTO – «Per tale motivo il Codacons annuncia un esposto all’Agcom e Antitrust affinché venga aperta una istruttoria sul caso e, se confermata tale decisione, accertino la correttezza dell’operato della società sanzionando qualsiasi violazione».