Connettiti con noi

Hanno Detto

DAZN, Diquattro: «Usata in modo scorretto la doppia utenza»

Pubblicato

su

Veronica Diquattro, amministratore delegato di DAZN, è tornata a parlare della questione relativa alla doppia utenza

Veronica Diquattro, amministratore delegato di DAZN, in una intervista a Milano Finanza è tornata a parlare della questione relativa alla doppia utenza. Le sue dichiarazioni.

DOPPIA UTENZA – «Le nostre condizioni di servizio stabiliscono chiaramente che l’abbonamento è personale e non cedibile, la concurrency consente di vedere contenuti in contemporanea su più dispositivi. Dal nostro monitoraggio abbiamo invece riscontrato che la funzionalità è sfruttata in modo scorretto da utenti che mettono in vendita una delle due utenze. Un cambiamento sarà quindi possibile ma in futuro, probabilmente dalla prossima stagione. Il nostro obiettivo, comunque, resta sempre quello di fornire un’esperienza flessibile all’utente e quindi introdurremo abbonamenti modulabili in base alle diverse esigenze, per esempio con forme di sottoscrizione familiare».