De Biasi a pranzo con la Samp: «Orgoglioso che pensino a me»

de biasi
© foto www.imagephotoagency.it

De Biasi a pranzo con Osti e Pecini: «Orgoglioso che la Sampdoria pensi a me per il nuovo allenatore»

Dopo il nome di Rino Gattuso, c’è quello di Gianni De Biasi in cima alla lista della dirigenza della Sampdoria, in questi giorni alla caccia del nuovo allenatore. Ieri l’ex ct dell’Albania ha incontrato a pranzo, in un ristorante di Tortona, il ds blucerchiato Carlo Osti e il responsabile scounting Riccardo Pecini: «Sì, è stato un pranzo tra amici e per parlare di lavoro, con Carlo siamo amici da anni», ha ammesso ai taccuini de Il Secolo XIX.

De Biasi, però frena la stampa nel trarre conclusioni affrettate: «Non dite che sarò il futuro allenatore perché non sarebbe corretto, la società sta facendo valutazioni e prende in esame varie candidature tra cui il sottoscritto, fatto che mi inorgoglisce. Se ho visto la Samp quest’anno? Quasi sempre ma solo perché chi fa il mio mestiere vede tutte le partite e si aggiorna sempre. Con il presidente Ferrero, invece,, non ho mai parlato».