Delneri e l’addio alla Sampdoria: «Certe occasioni vanno prese al volo»

delneri
© foto www.imagephotoagency.it

Delneri spiega perché lascio la Sampdoria al termine della stagione stratosferica che culminò con il quarto posto in classifica

L’ex tecnico della Sampdoria Luigi Delneri è tornato a parlare della stagione 2009/10 che lo vide protagonista nella cavalcata fino alla conquista del quarto posto, valido per i preliminari di Champions League: «Con la Sampdoria facemmo un anno stratosferico: 41 punti nel girone di ritorno e qualificazione al preliminare di Champions League, però le occasioni nella vita quando passano bisogna prenderle».

«La Juventus per me è stata una grande opportunità che ho preso al volo consapevole dei rischi. Il primo pensiero va a Bergamo, città che amo sia per il fattore calcistico ma anche per la loro accoglienza, parliamo di gente molto forte che ama l’Atalanta. Mi hanno fatto capire il senso d’appartenenza e l’amore per la squadra. Un pensiero va anche alla città di Brescia che è l’altra zona molto colpita da questo virus», ha precisato al programma “Taca La Marca” in onda su Radio Musica Television.