Di Francesco verso la risoluzione: le cifre della buonuscita

di francesco sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Di Francesco verso l’addio alla Samp, risoluzione consensuale con buonuscita: le cifre dell’accordo

Non sarà più Eusebio Di Francesco, l’allenatore che, al rientro dalla sosta per le nazionali, si siederà sulla panchina della Sampdoria nella prossima giornata di campionato. Ieri mattina a Roma è andato in scena il meeting tra il presidente Massimo Ferrero e il tecnico blucerchiato, accompagnato dal suo agente Pietro Chiodi. Un confronto sereno, senza tensioni, ma conclusosi con la promessa di dirsi addio: sia sotto il profilo dei risultati che sotto quello del gioco, la Samp non sta dando i risultati sperati ed è ora di cambiare marcia.

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, DiFra non verrà esonerato, dato che il suo ingaggio particolarmente oneroso rimarrebbe a libro paga e la Samp non potrebbe permettersi di tesserare un nuovo allenatore. Si va verso un gentlemen agreement che prevederà la risoluzione consensuale del contratto e una buonuscita: anche se le parti si riaggiorneranno oggi sull’argomento – svela Il Secolo XIX – le cifre dovrebbero ammontare all’incirca allo stipendio di una stagione, ovvero 1.8 milioni netti.