Djuricic chiuso da Fernandes e Alvarez: Giampaolo lo riproporrà ala?

Sampdoria Djuricic
© foto Mattia Bronchelli

Djuricic fino ad oggi non ha accumulato molto minutaggio in blucerchiato: chiuso da Fernandes e Alvarez, potrebbe trovare spazio sull’ala nel finale di stagione?

Marco Giampaolo l’ha detto in conferenza stampa più volte: ha tanti giocatori forti, ma ha solo undici posti a disposizione ed è costretto a fare delle scelte. Non si cambia tanto per cambiare, il cambio deve essere mirato a un miglioramento del rendimento della squadra. A meno che non sia reso necessario da motivi di infortuni che rendano indispensabile la modifica della formazione titolare. Le scelte di Giampaolo sono quindi chiaramente mirate ad un bilanciamento interno alla rosa: se viene schierato Regini esterno, in campo di fianco a Torreira e Barreto andrà Praet. Se invece la scelta cadesse su brasiliano Dodo, a centrocampo andrebbe il roccioso Linetty. Poi ci sono dei ruoli congestionati, dove la presenza di un giocatore esclude necessariamente il suo naturale sostituto: Torreira-Cigarini è l’esempio lampante. Ma il problema si ripropone anche nel ruolo di trequartista dove Giampaolo volendo ha una triplice scelta da poter fare: Bruno Fernandes, che sembra essere quello attualmente preferito per la titolarità dal primo minuto, Ricky Alvarez ritornato in auge dopo le belle prestazioni di Milano e in casa contro la Fiorentina, per ultimo Djuricic. Il giocatore serbo è un diamante grezzo, fenomenale il dato sui dribbling messo in evidenza nelle partite disputate fino ad oggi, ma non riesce comunque a trovare spazio nell’undici di Giampaolo sia da titolare che da rincalzo: sono solo 13 le partite giocate in Serie A, un’unica volta dal primo minuto di gioco, le altre 12 a partita in corso e quasi mai nel suo ruolo naturale in quanto il Mister l’ha spesso proposto sull’ala sinistra. Essendo un giocatore potenzialmente forte che volendo può anche giocare seconda punta potrebbe trovare spazio in questo finale di campionato, anche per capire quanto vorrà puntarci il mister in vista anche della prossima stagione. Djuricic che con la Sampdoria ha un contratto abbastanza lungo è sicuramente un giocatore che può fare la differenza e che è stato penalizzato inevitabilmente da una abbondanza in rosa che non gli ha permesso di mettersi adeguatamente in luce: chiuso da Bruno Fernandes e da Alvarez dovrà cercare di ritagliarsi qualche spazio nelle prossime gare, anche se da trequartista rimane abbastanza difficile che accada.

Articolo precedente
FoxSportQuiz: qual è la maglia più bella? La classifica dei tifosi (FOTO)
Prossimo articolo
Skriniar sampdoriaSkriniar, lo slovacco dai modi gentili e piedi educati