Eder: «Quagliarella un esempio. Mihajlovic e Giampaolo mi hanno dato tanto»

© foto www.imagephotoagency.it

Eder, neo campione di Cina con il Jiangsu Suning, ha parlato sulle pagine della Gazzetta dello Sport: queste le sue dichiarazioni

Eder, fresco di vittoria della Chinese Super League con il Jiangsu Suning, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Queste le dichiarazioni dell’ex attaccante della Sampdoria.

ETÀ – «34 anni? Gli esempi di CR7, Ibra e Quagliarella dimostrano che è tutta una questione di testa. Bisogna sacrificarsi e io altri tre anni mi sento di farli, ad alto livello».

FUTURO – «Ringrazio Iachini che mi voleva a Firenze, non si è potuto far nulla. Ora si prospettano nuove scelte e voglio giocare».

INTER – «Ho lasciato tanti amici e bei ricordi. Ora c’è Conte, un grande in Nazionale mi ha insegnato tanto. Così come mi hanno dato aiuti importanti Mihajlovic e Giampaolo».