Ekdal non sta bene: «A letto per due giorni»

ekdal svezia
© foto Instagram

Ekdal spiega la sostituzione avvenuta in Svezia-Turchia: «Non c’ero di testa, ma nemmeno di gambe»

Albin Ekdal non ricorderà Svezia-Turchia come una partita da incorniciare, sia per il risultato che per la prestazione sul campo. La gara, disputata il 10 settembre e valida per la UEFA Nation League, è terminata con il risultato di 3-2 in favore della squadra turca. Il blucerchiato è sceso in campo per 56 minuti ed è stato costretto alla sostituzione a seguito della non perfetta condizione fisica dovuta a problemi intestinali. Ai microfoni di aftonbladet.se, il centrocampista ha spiegato la situazione: «Stavo veramente molto male, ero stato a letto per due giorni. Non c’ero con la testa e nemmeno con le gambe. Volevo giocare e anche il tecnico Janne Andersson voleva che provassi a scendere in campo. Ho fatto alcuni semplici errori e mi sono reso conto di non essere a posto. Non sarà una partita che passerà alla storia, né per me e tantomeno per la squadra». La Sampdoria valuterà le condizioni del centrocampista una volta rientrato a Bogliasco.

Articolo precedente
Sabatini SampdoriaSabatini ancora ricoverato: lieve miglioramento
Prossimo articolo
nazionale blucerchiati promossi bocciati pagelleBlucerchiati in nazionale: i promossi e i bocciati