Emergenza Coronavirus: la Serie A si ferma. Gli aggiornamenti

Emergenza Coronavirus serie a partite
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: la Serie A si ferma e smette di allenarsi. Gli aggiornamenti per tutte le squadre del campionato

La Serie A si è fermata dando attuazione al DPCM in vigore dal 10 marzo. Le singole società del campionato maggiore hanno preso provvedimenti in relazione alle attività di allenamento.

BOLOGNA«Come da indicazione della Lega SerieA, dopo avere consultato il parere dei Responsabili Sanitari di tutti i Club, il Bologna comunica la sospensione delle attività per una settimana, con ripresa degli allenamenti al momento fissata per il giorno 19/3. I giocatori hanno ricevuto precise indicazioni sui comportamenti da adottarsi in questo periodo. Ad essi viene raccomandato fortemente di restare presso il proprio domicilio in stretto contatto con lo staff sanitario, evitando rientri presso le residenze e contatti sociali non strettamente necessari».

BRESCIA – «La società Brescia Calcio, in seguito a quanto discusso nella conference call dei medici delle squadre di serie A tenutasi nel pomeriggio di ieri, comunica la sospensione degli allenamenti per sette giorni. Ripresa prevista per mercoledì 18 marzo».

CAGLIARI –«Il Cagliari Calcio comunica che gli allenamenti della prima squadra riprenderanno sabato 21 marzo. Saranno comunque previste sessioni differenziate per gli atleti che stanno seguendo percorsi di recupero. Anche la squadra Primavera riprenderà gli allenamenti il 21 marzo».

FIORENTINA «ACF Fiorentina comunica che a partire da domani, mercoledì 11 marzo, tutti gli allenamenti della 1° squadra sono sospesi fino a data da destinarsi e il Centro sportivo “Davide Astori” resterà chiuso».

GENOA «Dopo una conference-call tra il Presidente, i dirigenti, l’allenatore Davide Nicola e il dottor Pietro Gatto e sulla base dei consigli contenuti in un comunicato diramato oggi dai Medici della Serie A, la Società ha deciso di sospendere l’attività degli allenamenti previsti da lunedì, fino a nuove indicazioni. La decisione è rispettosa dell’interesse di tutti i tesserati del Genoa e delle loro famiglie».

INTER – «FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione. Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie».

JUVENTUS – «In seguito alla positività di Daniele Rugani al COVID-19, la Juventus ha avviato i protocolli sanitari previsti per legge. Da oggi i bianconeri saranno in isolamento, sospesi di fatto gli allenamenti e in attesa di comunicazioni ufficiali la sfida di Champions contro il Lione rimane a forte rischio».

LAZIO «Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha deciso di concedere ulteriori giorni di riposo alla squadra. La seduta odierna è stata annullata: i biancocelesti torneranno a lavorare all’interno del Centro Sportivo di Formello nella giornata di lunedì».

LECCE – La società pugliese continua ad allenarsi regolarmente.

MILAN – «Le attività presso il C.S. Milanello sono sospese fino a domenica 15 marzo. La Prima Squadra si ritroverà, salvo nuove indicazioni, lunedì 16 marzo alle ore 14.00».

NAPOLI – Allenamenti regolari anche per i ragazzi di Gennaro Gattuso.

PARMA «Il Parma Calcio 1913, alla luce del decreto che prevede la sospensione del campionato di Serie A sino al 3 Aprile e in attesa di ricevere dalla Lega Calcio indicazioni e protocolli sanitari puntuali per la gestione dell’attività sportiva quotidiana, ha deciso di sospendere gli allenamenti, fissandone la ripresa a mercoledì 18 marzo 2020».

ROMA – Anche la Roma si è unita alle altre squadre di Serie A che hanno interrotto gli allenamenti fino a data da destinarsi.

SAMPDORIA «Tutti i calciatori resteranno a Genova. Gli allenamenti di squadra sono sospesi fino a nuovo programma che sarà stilato all’inizio della prossima settimana. Al Mugnaini resterà un presidio minimo di personale degli staff tecnico e medico per garantire terapie e lavoro personalizzato sul singolo atleta. Tutto ovviamente a porte chiuse».

SASSUOLO – «L’U.S. Sassuolo Calcio, preso atto delle ultime evoluzioni dell’emergenza Covid-19 su tutto il territorio nazionale, vista la sospensione dei campionati fino al 3 Aprile, ha deciso di sospendere qualsiasi attività sportiva e non presso il Mapei Football Center fino a martedì 17 Marzo».

SPAL – «S.P.A.L. srl comunica che la ripresa dell’attività della prima squadra biancazzurra prevista per la giornata di domenica 15 marzo con seduta mattutina d’allenamento alle ore 11,00 è rinviata a data da destinarsi».

TORINO – «Si ferma anche il Torino. A differenza di tante altre formazioni di Serie A, infatti, quella guidata da Longo fino a ieri si era regolarmente allenata tra le mura del Filadelfia».

UDINESE – «Udinese Calcio comunica che, alla luce del caso di positività al Covid-19 di un calciatore della Fiorentina, i giocatori della prima squadra, resteranno in autoisolamento presso le proprie abitazioni fino al 22 marzo. Di conseguenza, per tale periodo, permarrà la sospensione di ogni attività della prima squadra».

VERONA – «Hellas Verona FC comunica che gli allenamenti della Prima Squadra gialloblù, salvo nuove indicazioni, riprenderanno nella giornata di lunedì 16 marzo».