Connettiti con noi

Avversari

Empoli, Bajrami: «Sampdoria? Diremo la nostra in campo»

Pubblicato

su

Nedim Bajrami, centrocampista dell’Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla viglia del match con la Sampdoria. Le sue parole a La Nazione.

Nedim Bajrami, centrocampista dell’Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla viglia del match con la Sampdoria. Le sue parole a La Nazione.

PRIMO GOL – «Sono molto contento per me, è stato il mio primo gol in Serie A e lo sognavo da tempo. Purtroppo era una gara difficile e noi l’abbiamo persa. Inutile piangerci addosso, dobbiamo pensare alla prossima e riuscire a voltare subito pagina. L’impatto con la Serie A è stato ottimo, sapevo che era una categoria difficile e nelle prime gare che abbiamo giocato ne ho avuto la conferma».

CAMPIONATO – «Abbiamo perso con la Lazio e vinto con la Juve, in un campo dove tutti ci davano per spacciati. Siamo abbastanza contenti, ma dobbiamo migliorare quanto visto contro il Venezia perchè siamo tutti quanti convinti di poter fare di più».

ANDREAZZOLI «Ho avuto un impatto molto positivo e come me tutta la squadra. Stiamo parlando di un allenatore esperto che sa darci tanti consigli utili. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare».

SAMPDORIA –  «Stiamo lavorando sodo, sappiamo che sarà difficile ma siamo convinti di poter dire la nostra»

OBIETTIVO – «Aiutare la squadra, fare tanti gol e assist. E’ quello che proverò a fare. Da parte mia ci sarà massimo impegno».