Eterno Quagliarella: che gol nella Notte del Maestro

© foto www.imagephotoagency.it

Quagliarella in campo a “San Siro” per l’addio di Pirlo al calcio: sui social si scatenano l’euforia e l’ironia per il capitano della Sampdoria

Non è riuscito a centrare il 20° gol del suo campionato Fabio Quagliarella, anche per colpa dell’intervento-killer di Castan che, durante Sampdoria-Cagliari, lo ha costretto ad uscire e lo ha poi condizionato per le restanti partite della stagione. Va comunque detto che per un attaccante di 35 anni segnare 19 reti in una stagione è comunque un traguardo clamoroso: ci sarà tempo il prossimo anno per provare ad incrementare ulteriormente il suo bottino di reti in Serie A. Intanto, ieri sera il numero 27 blucerchiato è sceso in campo a “San Siro”, insieme a tanti campioni ed ex campioni, in quella che è stata “La notte del Maestro“, l’addio al calcio giocato di Andrea Pirlo. L’attaccante campano ha giocato con la squadra blu accanto ad Antonio Cassano, andando a riformare il tandem offensivo che da gennaio 2016 guidò l’attacco doriano ad una stentata permanenza in Serie A. Tanti sorrisi in campo con vecchi amici per Quagliarella e anche un pregevole gol, quello del provvisorio 2-0, tanto che anche sui social in molti hanno inneggiato alla longevità del centravanti blucerchiato.

1. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

2. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

3. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

4. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

5. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

6. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

7. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

8. “La notte del Maestro”, sui social è standing-ovation per Quagliarella

Articolo precedente
Primavera nazionaliDalla Primavera alla Nazionale: pioggia di convocazioni per i baby blucerchiati
Prossimo articolo
sampdoria bigliettiI tifosi si riuniscono: al centro la questione Ferrero