I Fedelissimi avvertono: «Non cadiamo nei tranelli del Genoa»

Sampdoria tifosi gradinata sud
© foto www.imagephotoagency.it

I Fedelissimi 1961 chiamano a raccolta tutti i tifosi blucerchiati: due appuntamenti fondamentali per caricare la squadra. Il comunicato ufficiale

Ci avviciniamo con velocità alla partita più importante del campionato. Il Derby della Lanterna non è una gara come tutte le altre: i novanta minuti sembrano durare in eterno, soprattutto quando stai vicendo, oppure sembrano volare quando devi trovare la rete del pareggio. I contrasti sono sempre più duri, le azioni da infarto e le decisioni arbitrali sempre più controverse quando si parla di Genoa-Sampdoria. Sabato sera, alle ore 20:45 tra le quattro torrette rosse del “Ferraris”, andrà in scena il 115° Derby della Lanterna. La situazione delle squadre è diversa: un sesto posto blucerchiato che fa sognare, un incubo per i tifosi rossoblù la zona retrocessione. Giampaolo e Juric vivono la gara con animo differente: il tecnico doriano vuole conferme dalla sua compagine, quello rossoblù deve salvare la sua panchina.

E poi ci sono i tifosi che questa partita la vivono già durante la settimana di avvicinamento. Il club Fedelissimi 1961, in occasione dell’arrivo del giorno più lungo, hanno diramato un comunicato per sollecitare tutti i tifosi a partecipare a due appuntamenti fondametali: alle 19:00 di venerdì sera, davanti all’AC Hotel di Genova Nervi, per caricare la squadra e  alle 19:30 la sera della partita tutti già dentro lo stadio. Ecco il testo del comunicato ufficiale: «Doriani, nella settimana che ci sta portando a questo derby percepiamo un clima che non ci piace. In virtù del grande momento che stiamo vivendo, televisioni e giornali parlano e scrivono come se questo derby lo avessimo già vinto. Anche fra la nostra tifoseria notiamo un certo ottimismo, troppo. Non abbassiamo la guardia, non sottovalutiamoli. Dimostriamo di valere 14 punti in più anche sugli spalti, non cadiamo nei loro tranelli. Per vincere dovremo dare tutti qualcosa in più. Perciò appuntamento Venerdì ore 19 sotto l’albergo AC Hotel a Nervi per caricare la squadra. Sabato invece Vi esortiamo, per una volta, a lasciare i bar vuoti già dalle 19.30. Tutti in gradinata un’ora prima dell’inizio, uniti e compatti per garantire il massimo sostegno alla squadra già durante il riscaldamento. Con la grinta e la passione che ci contraddistingue. IL RISULTATO FINALE DIPENDE DA NOI, ricordiamocelo».