Fernandes rompe con Sporting Lisbona: clausola della Sampdoria in frantumi

bruno fernandes sporting lisbona
© foto Instagram Bruno Fernandes

Bruno Fernandes invia la lettera di dimissioni allo Sporting Lisbona, risoluzione contrattuale vicina: la Sampdoria vede andare in frantumi la percentuale sulla rivendita

L’aggressione subita il mese scorso dai giocatori dello Sporting Lisbona sta continuando a creare seri problemi al club portoghese. Un gruppo di circa 50 tifosi aveva assaltato la squadra presso il centro sportivo e diversi componenti della rosa stanno minacciando di andarsene. Dopo gli addii di Daniel Podence e Rui Patricio, adesso anche Bruno Fernandes dismetterà la maglia biancoverde dopo una sola stagione: oggi, l’ex trequartista della Sampdoria ha fatto recapitare allo Sporting Lisbona, al sindacato dei calciatori professionisti del Portogallo e alla Federcalcio portoghese la propria lettera di dimissioni, chiedendo la risoluzione del contratto in essere. Lo stesso si può dire dei suoi compagni William Carvalho e Gelson Martins, prossimi a lasciare il club. Già questa settimana sarà decisiva per un responso, dato che il termine per presentare le dimissioni per giusta causa scadrà giovedì, ovvero a 30 giorni dall’accaduto.

Lo Sporting Lisbona accetterà senza ombra di dubbio la richiesta di Fernandes, che a questo punto si ripercuote anche sulla Sampdoria: ai blucerchiati, infatti, sarebbe spettato il 10% su una futura rivendita del portoghese, che aveva inserita nel proprio contratto una clausola da 100 milioni di euro. Anche se il pagamento di una cifra così alta non si sarebbe probabilmente mai concretizzato, più squadre estere avevano manifestato il proprio interesse per il classe ’94 e avrebbero potuto raggiungere un accordo con lo Sporting per aggiudicarsi il suo cartellino. Fernandes, fra pochi giorni, sarà quindi libero di accasarsi altrove dopo l’eccellente stagione disputata (16 gol e 20 assist), e per giunta a parametro zero, rendendosi ancor più appetibile agli occhi dei top club che lo hanno messo nel mirino. Non è escluso che la Sampdoria, data la situazione e il danno subìto, non decida di fare ricorso.

Articolo precedente
alex ferrariSamp scatenata, preso Alex Ferrari: i dettagli
Prossimo articolo
quagliarella sampdoriaQuagliarella verso il Parma, c’è l’offerta: Samp su La Gumina