Ferrari, c’è l’accordo con il Sassuolo: i dettagli

Ferrari crotone sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria vicinissima a Ferrari: arriverò in prestito oneroso con diritto di riscatto e controriscatto in favore del Sassuolo: le cifre

La Sampdoria sembra arrivata ad un punto di svolta nella trattativa per Gian Marco Ferrari. Il difensore del Sassuolo, sul quale i blucerchiati sono in pressing da ormai più di due settimane, potrebbe finalmente arrivare a Genova grazie ad una ripresa dei contatti negli scorsi giorni e all’intermediazione del suo agente fra le parti in causa. In questo senso, si sarebbe trovata finalmente una formula che soddisfi tutte le parti in causa: il difensore – stando a quanto riportato da Sky Sport – approderebbe a Genova in prestito oneroso a 1,5 milioni di euro con la società di Corte Lambruschini che vanterebbe un diritto di riscatto fissato a 13,5 milioni, per una valutazione complessiva di 15 milioni. Il Sassuolo, però, si cautelerebbe inserendo un diritto di controriscatto di 16 milioni. In tal modo, gli emiliani potrebbero riportare alla base il centrale classe ’92, restituendo alla Sampdoria una notevole somma di denaro. L’accordo c’è, le visite mediche sono state fissate per questo pomeriggio presso il Laboratorio Albaro. Ferrari è a un passo dai colori blucerchiati.