Ferrari ripensa alle partite con la Sampdoria: «E mi rode parecchio»

ferrari sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Ferrari ripensa a quanto fatto di buono prima dell’infortunio: «Sinceramente, mi rode parecchio»

Fin da inizio stagione, con Eusebio Di Francesco in panchina, Alex Ferrari era riuscito a conquistare la fiducia del tecnico, che gli era stata poi riconfermata da Claudio Ranieri. Titolare inamovibile in difesa, il centrale della Sampdoria non può fare a meno di ripensare al buon rendimento ottenuto, interrotto solo dall’infortunio al ginocchio.

Ecco le sue parole a La Gazzetta dello Sport: «Se ci ripenso? Sì, spesso. Sinceramente, mi rode parecchio… Però questa è la vita di uno sportivo, se non fai non ti capita, bisognare reagire e lavorare per riannodare quel filo. Mi sono buttato subito sul lavoro di recupero e questo, anche dal punto di vista mentale, mi è stato di aiuto».