Ferrero chiama Giampaolo: «Ha detto che resta»

ferrero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Ferrero gioca a carte scoperte sul bilancio della Sampdoria, il futuro, Defrel e Giampaolo

Si è svolto questa mattina a Corte Lambruschini il Consiglio di amministrazione della Sampdoria alla presenza del presidente Massimo Ferrero, dei membri del direttivo Paolo Fiorentino, Gianluca Tognozzi, Paolo Repetto, Adolfo Praga e Gianni Invernizzi. Assente per ragioni famigliari il vice presidente Antonio Romei. Il patron doriano al termine dell’incontro ha rilasciato brevi dichiarazioni: «Sono molto soddisfatto che il bilancio sia in attivo. Non posso dirvi il numero esatto perché sarà pubblicato tra pochi giorni come da regole federali. Il futuro? Ci sto già pensando, ho chiamato la chiromante» scherza Ferrero. E sul tecnico Marco Giampaolo: «Aspetti che lo chiamo e glielo chiedo – fingendo una telefonata -. Ha detto che resta. Defrel? È venuto qui a far vedere le sue qualità, perché ne ha tante. A quanto dice lui a Roma non era apprezzato e ha preferito venire alla Sampdoria. Vuole restare? Meno male! Meglio per lui e allora siamo in due».