Ferrero, Holding Max chiude in positivo: utile di 340mila euro

ferrero cessione
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero sorride, Holding Max chiude in positivo: utile di 340mila euro. Ma potrebbe finire in tribunale per Eleven Finance e Farvem

Buone notizie per la Holding Max, la società “capogruppo” della famiglia Ferrero che controlla sia Eleven Finance che Farvem Real Estate, entrambe in attesa della decisione del Tribunale di Roma per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo.

A Roma, il 6 dicembre scorso è andata in scena l’assemblea dei soci di Holding Max: presenti Vanessa, la figlia del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero (detiene l’80% del capitale sociale) e il nipote Giorgio (15,24%). Assente, invece, Unione Fiduciaria, che scherma il socio misterioso che detiene il 4,76%. In quell’occasione è stato approvato il bilancio al 31 dicembre 2018, che ha evidenziato un utile di esercizio di circa 340mila euro (340.315, 25), accantonati a riserva straordinaria.

Inoltre, nella stessa assemblea è stato nominato il nuovo sindaco unico, il romano Fabio Fucile, con funzioni accorpate di vigilanza e revisione. A seconda delle dinamiche – spiega Il Secolo XIX – anche la stessa Holding Max potrebbe rimanere coinvolta nelle procedure concorsuali di Farvem ed Eleven Finance (il Tribunale deciderà sulle loro sorti rispettivamente il 21 e 23 marzo).