Ferrero: «Due-tre anni di Giampaolo. Muriel? Non vendiamo, compriamo»

ferrero muriel giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero blinda tutti: «Giampaolo ce lo teniamo stretto, resterà con noi due-tre anni. A gennaio compriamo, non vendiamo»

Marco Giampaolo ha dato finalmente un’identità e un gioco alla Sampdoria, che col tempo sta iniziando ad ingranare e a far venire fuori la sua qualità. I risultati del lavoro del tecnico si iniziano a vedere, e per Ferrero sarà importante continuare su questa linea con il medesimo tecnico: «Giampaolo l’abbiamo scelto e ce lo teniamo stretto. Sarà il nostro allenatore per i prossimi due-tre anni – ha dichiarato alla stampa presente a margine dell’assemblea di Lega – è importante che la squadra venga guidata per tanto tempo sempre dallo stesso tecnico».

RENDIMENTO – La Sampdoria esce a testa alta da un filotto di partite davvero complicate, e ora può affrontare il resto del girone di andata con un altro spirito: «Dobbiamo restare calmi e restare con i piedi ben piantati a terra. Se la squadra si rende conto del potenziale che ha, sarà una squadra migliore».

MURIEL – Chi sta attirando l’interesse di grandi club grazie al suo rendimento formidabile, è ovviamente Luis Muriel. Su tutte, Chelsea e Napoli si sono fatte avanti per il talento colombiano, ma il presidente Ferrero assicura che a gennaio la squadra non si indebolirà: «Non abbiamo bisogno di vendere nessuno, a gennaio acquisteremo e cercheremo dei profili importanti. De Laurentiis mi chiama sempre perché siamo grandi amici», ha chiosato Ferrero.