Ferrero rammaricato per lo striscione: è caccia agli autori

striscione ferrero
© foto SampNews24

Ferrero rammaricato per lo striscione: altra denuncia, caccia agli autori del gesto

Lo striscione appeso la notte di Natale da alcuni ultras della Sampdoria vicino allo stadio “Ferraris” farà scattare l’ennesima denuncia contro ignoti da parte di Massimo Ferrero. Più che spaventato – riporta Il Secolo XIX – il patron doriano si è detto rammaricato per quanto accaduto, in particolare per il giorno scelto.

Il Viperetta, inoltre, si trovava a Roma per trascorrere le feste in famiglia e non aveva quindi motivo di temere per la sua incolumità. Ora è caccia agli autori del gesto: la Digos, come da prassi, sta controllando le telecamere della zona per tentare di risalire all’identità di chi ha affisso lo striscione e quindi minacciato Ferrero.