Ferrero svela: «Ho provato a prendere Cutrone»

ferrero sampdoria
© foto Valentina Martini

Il presidente della Sampdoria interviene a Tiki Taka per raccontare il momento della squadra blucerchiata e gli enormi traguardi societari raggiunti nell’ultimo periodo

Ospite negli studi di Tiki Taka, Massimo Ferrero ha voluto commentare l’ottimo momento vissuto dalla Sampdoria in campionato dopo i recenti risultati ottenuti contro Fiorentina, Roma, Torino e Hellas Verona. Il presidente blucerchiato ha poi focalizzato l’attenzione sugli importanti aspetti di rinnovamento del centro sportivo di Bogliasco: «Il calcio mi ha dato emozioni inaspettate. Rappresento il popolo in modo normale, prendo gli autobus, non ho aerei privati o elicotteri. Sono uno di loro. La cosa che mi fa felice qui alla Sampdoria è che, dopo che sono arrivato io, stiamo rifacendo il centro di allenamento, abbiamo inaugurato Casa Samp e la struttura a Bogliasco diventerà un fiore all’occhiello. Prestiamo grande attenzione al settore giovanile. Se non investi nelle strutture non ottieni risultati».

«Quagliarella è un uomo eccezionale, un campione che si diverte ancora qui alla Sampdoria. Io dico sempre ai ragazzi: “Giocate e divertitevi”. Se ti diverti e non senti la pressione, puoi fare bene». Su Schick: «Alla Roma ho venduto un vero campione, un talento naturale, un ragazzo umanamente pazzesco. A Roma c’è tanta pressione, diamogli tempo e ci farà divertire. Varrà 100 milioni». Il VAR: «Aiuta molto, è uno strumento importante che abbiamo voluto. Prima ci lamentavamo dell’arbitro, che è un uomo e può sbagliare, ora col VAR ci lamentiamo della tecnologia. Basta, andiamo avanti». Ferrero svela infine un retroscena di mercato, parlando di Patrik Cutrone, talentuoso attaccante del Milan che la Sampdoria dovrà cercare di arginare domenica a San Siro: «È un ragazzo di grande prospettiva, regalerà molte soddisfazioni. Ho provato a chiederlo al Milan ma non lo cedevano. L’ho cercato prima che facesse tutti questi gol. Nel vivaio del Milan ci sono altri  due o tre ragazzi bravi».

Articolo precedente
derbySamp for Special si aggiudica il derby, ma vince l’amicizia
Prossimo articolo
Ferraris licenzaDebiti con il Comune: Samp morosa, Genoa a rischio pignoramento