Ferrero si siede in piazza di Spagna: la polizia lo sgrida – VIDEO

Ferrero Sampdoria
© foto SampNews24

Il presidente della Sampdoria si è reso protagonista di un episodio spiacevole: è vietato sedersi sulla scalinata di Trinità dei Monti

Non c’è pace per Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria, bersaglio della dura contestazione da parte dei tifosi blucerchiati che attendono con ansia l’arrivo di Gianluca Vialli, è stato redarguito dalla polizia per essersi seduto sulla scalinata di Trinità dei Monti, a Roma. Il divieto è in vigore dallo scorso 5 luglio per salvaguardare le zone monumentali e prevede sanzioni fino a 400 euro. Non si può sostare sui 135 gradini in marmo, ma soltanto transitare.

Il patron doriano ha provato a giustificarsi: «Abito qui dietro, sono un po’ stanco e mi siedo un attimo». Gli agenti però non hanno voluto sentire ragioni, esortando Ferrero ad alzarsi. «Adesso me ne vado», così si è congedato, evitando che l’episodio potesse tramutarsi in qualcosa di ancor più spiacevole.

Sampdoria, Ferrero siede sulle scale in Piazza di Spagna e i vigili lo sgridano

In attesa di sapere se il suo addio alla U.C. Sampdoria diventerà realtà, il patron Massimo Ferrero si è reso protagonista di un episodio negativo nella sua città, Roma – clicca qui e leggi la notizia: https://bit.ly/2ZrbDaH

Gepostet von Primocanale – Pagina Ufficiale am Freitag, 30. August 2019