Follia Macheda: la rissa gli costa quattro turni di squalifica

Follia Macheda in Cremonese-Novara: gol, espulsione e quattro turni di squalifica

Dalle stelle alle stalle. Si può riassumere così l’ultima prestazione di Federico Macheda, attaccante attualmente in forza al Novara ma con una breve (e infelice) parentesi con la maglia della Sampdoria nel 2011. Nella gara di martedì contro la Cremonese, le marcature vengono sbloccate al 52′ proprio dal numero 9, bravo a capitalizzare un cross dalla trequarti con uno stacco imperioso che gli permette di anticipare tutti e insaccare il pallone in rete: solo 8′ dopo, però, è di nuovo Macheda a rendersi protagonista, questa volta in negativo.

Un’entrata irruenta da parte di un avversario lo stende e lui, da terra, gli restituisce il favore con un calcio sul polpaccio. Anche quando i giocatori della Cremonese intervengono per calmarlo, l’ex stellina dello United continua a dare in escandescenze, rifilando una testata. Inevitabile l’espulsione immediata, ma le sanzioni non si fermano qui: il Giudice Sportivo gli ha comminato quattro turni di squalifica. Come se non bastasse, il Novara, rimasto in dieci uomini, ha anche subìto l’1-1 per mano di Claiton pochi minuti dopo. Insomma, un pomeriggio da dimenticare per Macheda.